Welcome in Napoli ! We want you to enjoy your stay in Naples. We are here to offer tourist services in NAPOLI during your stay.

Guida alle stazioni d’arte della metropolitana di Napoli! Tutto ciò che puoi vedere viaggiando per la città – Parte 1

0

La metropolitana di Napoli è molto più di un mezzo di trasporto. La metro è famosa come una delle attrazioni della città per le opere di artisti e architetti che è possibile esplorare mentre si viaggia per la città. Le fermate sono famose anche come stazioni dell’arte. La linea principale è la numero 1 con partenza a Piazza Garibaldi e arrivo a Piscinola.

  1. Art station of Naples Metro n.1 – Piazza Garibaldi

È la stazione centrale di Napoli: da qui è possibile prendere qualsiasi treno nazionale e locale. Il progetto originale è di Bruno Zevi, uno dei più grandi critici e architetti italiani. Negli ultimi anni, l’architetto francese Dominique Perrault ha ammodernato la stazione. Prendendo la metropolitana è possibile ammirare due opere di Michelangelo Pistoletto.

  1. Art station of Naples Metro n.2 – Università

Progettata da Karim Rashid, designer egiziano, in questa stazione è visibile un progetto artistico alla cui base c’è la volontà di esplorare la moltitudine di parole che ha portato l’era digitale: network, database, software, virtual… .

  1. Art station of Naples Metro n.3 – Toledo

Dopo Università e Municipio c’è la fermata Toledo, probabilmente la più famosa delle stazioni dell’arte. Al suo interno è possibile ammirare il Crater de Luz, un grande cono che dal livello della strada sprofonda fino al livello del mare. La stazione ospita anche Realtive Light, l’opera di Robert Wilson con migliaia di LED azzurri che richiamano il mare. A Toledo ci sono anche i mosaici di Kentridge.

  1. Art station of Naples Metro n.4 – Dante

Questa stazione dell’arte ospita tantissimi maestri dell’arte contemporanea: Carlo Alfano, Joseph Kosuth, Jannis Kounellis, Michelangelo Pistoletto, Nicola De Maria. Le opere di questi artisti sono ospitate da uno spazio caratterizzato da pannelli di vetro bianco e borchie in acciaio.

  1. Art station of Naples Metro n.5– Dante

Questa stazione è stata progettata da Gae Aulenti, architetta italiana. L’intonaco rosso intende essere un richiamo al Museo Archeologico Nazionale, poco distante. Tra le tante opere, l’atrio della stazione ospita un calco in vetroresina dell’Ercole Farnese mentre nei corridoi sono visibili fotografie in bianco e nero di Mimmo Jodice.

 

Share.

Comments are closed.