Welcome in Napoli ! We want you to enjoy your stay in Naples. We are here to offer tourist services in NAPOLI during your stay.

Concerti e mostre per vedere se stai visitando Napoli nel maggio 2018

0

Se visiti Napoli a maggio puoi approfittare degli eventi che ci saranno in città durante quel mese.

Visitando Napoli a Maggio è possibile visitare una mostra temporanea nell’ala dedicata all’arte contemporanea del prestigioso Museo di Capodimonte. Il direttore Sylvain Bellenger ha infatti dato la possibilità a dieci artisti e personalità del mondo dell’arte contemporanea di allestire una loro mostra ideale fino al 17 giugno 2018. Si tratta di una mostra manifesto attraverso cui ognuno dei partecipanti ha la possibilità di esprimere la propria idea di museo. Le personalità partecipanti sono: Laura Bossi Régnier, Giuliana Bruno, Gianfranco d’Amato, Marc Fumaroli, Riccardo Muti, Mariella Pandolfi, Giulio Paolini, Paolo Pejrone, Vittorio Sgarbi e Francesco Vezzoli.

Coloro che amano i nuovi modi di allestire una mostra di arte contemporanea potranno partecipare alla Van Gogh Immersive Experience fino a domenica 13 maggio. La mostra in svolgimento presso la Basilica di San Giovanni Maggiore ha avuto molto successo ed è pronta ad accogliere tutti coloro che visiteranno Napoli a maggio.

Per gli amanti della musica classica e dell’opera che saranno a Napoli a maggio, il Real Teatro di San Carlo propone diversi spettacoli che danno modo di assistere a performance di altissima qualità in uno dei teatri più famosi del mondo. Sabato 19 maggio, alle ore 20.30 ci sarà il recital del famoso mezzosoprano russo Olga Borodina.

Un altro concerto molto atteso da coloro che saranno a Napoli a Maggio è quello che si svolgerà sabato 26 maggio alle ore 20.30 e quello di domenica 27 maggio alle ore 18. In quell’occasione si esibira il violinista Stefan Jackiw guidato dal direttore Juraj Valcuha insieme alla prestigiosa orchestra del teatro. I musicisti si cimenteranno nell’esecuzione del Concerto in re maggiore per violino e orchestra, op. 35 di Erich Wolfgang Korongold e nel poema sinfonico “Sinfonia delle Alpi”, op. 64 di Richard Strauss.

In più, dal 20 maggio al 20 giugno ci sarà la possibilità di assistere a una delle opere più celebri di tutte, la Traviata di Giuseppe Verdi. L’opera, basata sul dramma di Alexandre Dumas La dame aux camélias, sarà interpretata da orchestra, coro e corpo di ballo del teatro San Carlo insieme ad altri grandi interpreti che si alterneranno a seconda della data.

Share.

Comments are closed.