Welcome in Napoli ! We want you to enjoy your stay in Naples. We are here to offer tourist services in NAPOLI during your stay.

Dovunque sono andato nel mondo ho visto che c’era bisogno di un poco di Napoli. 
Wherever I went around the world I saw that there was a need for a little bit of Naples.

Conoscere Ravello: curiosità su festival, chiese e palazzi prestigiosi

0

Ravello è un paese della costiera amalfitana conosciuto in tutto il mondo per la bellezza del paesaggio che lo circonda e del suo piccolo centro e per il festival estivo che ogni anno ospita personalità del mondo dell’arte e della musica di notevole importanza.

Il Ravello Festival, dedicato a Richard Wagner, si svolge nell’auditorium disegnato da Oscar Niemeyer.

Lo splendore di Ravello non è un dato solo dell’epoca attuale: la bellezza del posto è stata da sempre celebrata, come è possibile leggere da tantissimi riferimenti nel mondo dell’arte. Oltre ad essere citata nel Decameron di Boccaccio, Gore Vidal vi visse negli anni ’70.

Ravello è stata anche il set de Il tesoro dell’Africa, celebre film con Humphrey Bogart, Peter Lorre e Gina Lollobrigida. Gli appassionati di cinema possono ricercare le pellicole del regista Roberto Rossellini che immortalò la città nel secondo dopoguerra.

Come arrivare a Ravello e cosa vedere

Ravello è facilmente raggiungibile via autobus oppure con l’auto partendo da Napoli, Salerno o uno dei vicini paesi della costiera Amalfitana. Se vuoi, puoi prenotare un autista, tramite BookingNaples, che può portarti lì in un veicolo dotato di tutti i confort.

A Ravello è possibile visitare tantissime chiese. Oltre al Duomo c’è la chiesa di Santa Maria delle Grazie, caratterizzata da una pianta quadrangolare; la chiesa di Santa Maria a Gradillo, caratterizzata dall’impianto basilicale; la chiesa di San Giovanni del Toro, caratterizzata dal tri-abside. Queste chiese risalgono al 9 secolo. Il paese è conosciuto anche per ospitare ben 100 altari ma solo 40 di questi sono consacrati.

In questo famoso paese è possibile visitare anche architetture non religiose come il Palazzo Rogadeo, a piazza Fontana, uno dei più antichi; l’Hotel Caruso; il Palazzo Sasso e il palazzo Confalone. Altri palazzi da visitare sono il Palazzo Tolla, dove oggi è situato il Municipio, il Seggio della Nobiltà ravellese e Villa Episcopio.

Share.

Comments are closed.