Welcome in Napoli ! We want you to enjoy your stay in Naples. We are here to offer tourist services in NAPOLI during your stay.

Dovunque sono andato nel mondo ho visto che c’era bisogno di un poco di Napoli. 
Wherever I went around the world I saw that there was a need for a little bit of Naples.

Materdei, la stazione d’arte vicino alle strade di “L’oro di Napoli”

0

La stazione Materdei fa parte delle stazioni dell’arte della Metro di Napoli. Leggi la guida gratuita di BookingNaples sulla Metro di Napoli!

Il DailyTelegraph l’ha eletta la 16esima stazione più bella di Europa. La stazione Materdei è stata progettata dall’architetto italiano Alessandro Mendini, il quale ha progettato anche la guglia di vetro visibile dalla strada. All’interno della stazione è possibile vedere lavori di artisti come Sandro Chia, Luigi Ontani e Sol LeWitt.

Scendendo alla stazione di Materdei si ha la possibilità di visitare chiese e monumenti del quartiere e di raggiungere facilmente e a piedi il rione Sanità, un altro quartiere molto celebre di Napoli: è il quartiere in cui è nato Antonio de Curtis, in arte Totò. Tra le strade di Materdei è stato girato anche un film molto famoso, L’oro di Napoli – con Sophia Loren.

Tra le chiese da visitare spicca quella cinquecentesca di Santa Maria a Materdei. Tra le sue particolarità c’è l’ampio chiostro, simile a quello di un’altra chiesa più famosa, Santa Chiara, in piazza del Gesù.

Da Materdei è possibile raggiungere il rione Sanità tramite via Santa Teresa degli Scalzi. Il Rione Sanità è molto antico: in epoca greco-romana era già luogo di sepoltura. Il rapporto con la morte si è parzialmente mantenuto nel tempo: oggi è possibile visitare il cimitero delle Fontanelle in cui nel 1655 vennero sepolte molte vittime della peste. Il cimitero è stato anche oggetto di ispirazione per un’artista contemporanea, Rebecca Horn.

Al Rione Sanità ci sono anche dei palazzi storici molto importanti come quello dell’ospedale San Gennaro, con statue e rilievi scultorei in facciata, e il palazzo dello Spagnolo, celebre per la particolarità delle scale. L’area del palazzo dello Spagnolo, il borgo dei Vergini, viene anche detto “borgo barocco”, proprio per lo stile architettonico dei palazzi.

Come in molte zone di Napoli, anche il Rione Sanità presenta un mondo sottosuolo facilmente visitabile.

Share.

Comments are closed.