Welcome in Napoli ! We want you to enjoy your stay in Naples. We are here to offer tourist services in NAPOLI during your stay.

Dovunque sono andato nel mondo ho visto che c’era bisogno di un poco di Napoli. 
Wherever I went around the world I saw that there was a need for a little bit of Naples.

Cosa fare a Maiori: spiagge, caverna di Pandora ed escursioni nel verde

0

Maiori è uno dei paesi della costiera amalfitana e in quanto tale fa parte da vent’anni del Patrimonio dell’Umanità.È uno dei comuni più grandi della costiera amalfitana ed è facilmente raggiungibile da Salerno e da Napoli via autobus o con la macchina. Un’atra possibilità è raggiungerla tramite uno degli autisti professionisti che è possibile contattare via BookingNaples, così da viaggiare in sicurezza in veicoli dotati di tutti i confort.

Maiori vanta una storia molto antica e travagliata: nel suo centro storico è possibile trovare monumenti e piccoli musei che ne testimoniano tutte le varie fasi: etruschi e romani, repubblica amalfitana, saraceni, normanni, regno di Sicilia e così via.

Tra i punti di forza di Maiori spiccano certamente le spiagge, caratterizzate da paesaggi di forte impatto, talvolta perché non eccessivamente contaminati dalla mano dell’uomo. Le spiagge sono caratterizzate da una sabbia scura dovute all’origine vulcanica. Oltre alle spiagge principali del posto è possibile approfittare di spiagge più piccole di grande fascino come ad esempio quelle di Erchie, la spiaggia di Glauco, Capo d’Orso e Cala Bellavia. Un’altra attrazione da visitare è la grotta di Pandora: una grotta nel mare da poter visitare su barche o su pedalò.

Maiori, dai monumenti prestigiosi ai monti Lattari    

Oltre a vantare importanza storica e alcune delle spiagge migliori della costiera amalfitana, Maiori offre la possibilità di godere anche di aree verdi. Il territorio di Maiori comprende anche una parte dei monti Lattari, una delle catene montuose più importanti della regione campana da cui provengono molti dei prodotti tipici che rendono gustosa in modo unico la cucina locale.

Tra le architetture da vedere spiccano la Collegiata di Santa Maria a Mare, una chiesa cinquecentesca che si erige su chiese preesistenti. Lo stesso vale per la chiesa di San Rocco, altro edificio importante situato in una delle piazze principali del paese.

Tra le architetture non religiose spiccano Palazzo Mezzacapo, nella via centrale del paese; e il castello di San Nicola de Thoro-Plano, risalente al 9 secolo.

 

Share.

Comments are closed.